Tecnologie di assistenza personalizzata per il miglioramento della qualità della vita
Programma: PON Ricerca e Innovazione 2014-2020
Call / Bando: Avviso per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020 (D.D. n. 1735 del 13/07/2017)
Settore ERC: Physical Sciences and Engineering
Ruolo Unict: Soggetto beneficiario
Durata del progetto in mesi: 30
Data inizio: Sabato, 1 Settembre 2018
Data fine: Lunedì, 1 Marzo 2021
Costo totale: € 9.789.921,41
Quota Arancia-ICT: € 350.000,00
Coordinatore: DINETS S.R.L.
Responsabile/i per Arancia-ICT: Filippo Ciaravella
Altri partner:
Agenzia Regionale Strategica per la Salute e il Sociale della Puglia AReSS- Arancia ICT s.r.l.; A Thon s.r.l.; Consorzio SOL.CO. Rete di imprese sociali siciliane; CREASYS s.r.l.; Dedalus s.p.a. con socio unico; DHITECH Distretto Tecnologico High Tech s.c.a.r.l.; ECUBIT s.r.l.; Federsanità Servizi s.r.l.; INFOTEL s.r.l.; LINK Campus University; Maticmind s.p.a.; Techinnova s.r.l.; Università degli Studi di Messina; Università del Salento.

ABSTRACT

Il progetto TALIsMAn si pone come obiettivo la ricerca e la definizione di nuovi modelli e tecnologie a supporto dei soggetti fragili, del volontariato/associazionismo e degli operatori dei servizi socio-sanitari (medici, infermieri, strutture socio-sanitarie). L’iniziativa intende definire i nuovi modelli assistenziali integrati in grado di abilitare la gestione della fragilità.

Elemento centrale nella definizione di tali modelli è rappresentato dal nuovo indice di fragilità, il quale, basandosi su indicatori di performance oggettivi, consentirà di monitorare l’efficacia, in termini di ricadute sulla qualità di vita del soggetto e l’efficienza dei modelli stessi in termini sia di uso delle risorse disponibili che di sostenibilità economica. definire, progettare e prototipizzare un’infrastruttura tecnologica integrata in grado di attuare, governare, monitorare e valutare in continuo i modelli assistenziali integrati. L’infrastrutturà sarà basata su un modello informativo ispirato ai principi del Population Health Management (PHM) e composta dai seguenti elementi: un framework, basato su intelligenza artificiale, per Big Data Cognitive Environment per la classificazione, correlazione, confronto, rappresentazione, ricerca interattiva dei dati, al fine di realizzare un cruscotto applicativo per strutture e operatori socio-sanitari; un framework per la cooperazione e interfacce (API orientate all’interoperabilità tra diversi dispositivi intelligenti, anche indossabili, per l’assistenza domiciliare (ADI); un framework per servizi di telemedicina, telemonitoraggio, teleassistenza, telecooperazione, teleriabilitazione per realizzare corner sanitari anche secondo il paradigma quantified self; un framework per la conservazione digitale sicura del dato basato su blockchain; una piattaforma a supporto della community denominata HealthLand, che sia interattiva e che abiliti il social networking al fine di migliorare l’inclusione sociale.

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi. Acconsenti ai nostri cookie se continui ad utilizzare il nostro sito web.

Approfondisci Chiudi